Igiene e
cosmetica dentale

Nel 2002 in un sondaggio Emnid alla domanda “Cosa rende una persona fisicamente attraente ?” l’85% degli intervistati rispondeva ‘Dei bei denti!’, nel 2020 il riallineamento e sbiancamento dei denti è la funzione più usata nelle App di fotoritocco dopo quella “come saresti del sesso opposto” e “come saresti da vecchio”: quando ci si vuole mostrare al meglio anche persone con un sorriso piacevole cercano l’effetto “wow!”.

Studio Dentistico Lucaferri - Sbiancamento dentale

Ma è così difficile portare nella realtà il miglioramento che si ottiene con una app? Spesso meno del previsto, la cosmetica dentale risolve molti imperfezioni spesso in modo rapido e non invasivo. La comune pulizia dei denti (detartrasi o ablazione tartaro) se eseguita con determinate modalità dà grande luminosità ai denti e lo migliora. Eseguire la pulizia dei denti con regolarità ha molti vantaggi: gli eventuali problemi possono essere presi precocemente, le gengive non patiscono la presenza di tartaro e si evitano i problemi di alito cattivo che inevitabilmente i problemi gengivali creano. Il professionista che esegue la detratrasi dà sempre dei consigli molto pratici personalizzati sulla tecnica di igiene da tenere a casa : il tipo di spazzolino più adatto, il modo in cui passare il filo o ,se è il caso, sistemi alternativi di pulizia degli spazi interdentali. In funzione dell’età , dello stato della bocca ci sono prodotti più adatti.

Ogni quando si fa la pulizia dei denti? Non c’è una regola abbiamo pazienti che hanno routine domiciliare così accurata che non fanno mai la detartrasi ma ogni 2-3 anni sbiancano i denti , altri che hanno patologie parodontali che necessitano una pulizia professionale ogni 4 -6 mesi. Mediamente una volta l’anno quasi tutti necessitano una pulizia dei denti: una bocca sana è anche una bella bocca.
I problemi che più comunemente la cosmetica dentale deve affrontare sono:

  1. denti scuri o con un colore insoddisfacente
  2. presenza di diastemi tra dente e dente
  3. denti anteriori che presentano degli spazi scuri solo in vicinanza della gengiva
  4. forme strane dei denti frontali
  5. denti frontali scheggiati o consumati
  6. denti frontali storti.

Lo sbiancamento dentale è una metodica sicura quando fatta da professionisti, attuabile con varie tecniche, e alla portata di tutti: se vuoi sapere di più clicca qui.

Studio Dentistico Lucaferri - Cosmesi dentale

Gli spazi tra dente e dente (diastemi ) anche se caratterizzano il sorriso di alcune modelle nella maggior parte delle persone sono sgradevoli perchè creano effetto “buco nero”: anche in questo caso la soluzione è spesso molto semplice e rapida.

Sabrina Arrigo

Sabrina Arrigo

Igienista dentale

info@lucaferristudio.it

Impostazioni della casella dei cookie